IL CAPITAN SALVINI IN UN MARE PIENO DI SARDINE

Quello che sta succedendo da pochi giorni potrebbe essere una moda, nata e sviluppata sui social o una rivoluzione sociale? Salvini non sembra estremamente preoccupato o…

almeno questo è quanto fa credere, anche perché i sondaggi danno numeri altissimi a favore della Lega, dopo la caduta di inizio agosto, “PAPETE E MOJITO”. Le sardine però cominciano ad essere veramente tante e per il capitano di un peschereccio potrebbe essere una vera manna, ma per il capitano Salvini sti pesci qua, non è che vanno proprio bene, anzi rischiano di essere indigesti. E se fosse solo una moda del momento? La storia ci lascia una serie di movimenti nati con le migliori intensioni, I Girotondi, Le Pantere, finiti nel dimenticatoio ancor prima di lasciare un segno tangibile nella politica nazionale. Si potrebbero inserire in questa lista, visti gli ultimi sondaggi tendenzialmente in discesa, anche i 5stelle, ma sarebbe impietoso. I 5stelle sono riusciti ad entrare nelle istituzioni ormai da molti anni, è vero che, più che entrare nelle istituzioni, le volevano aprirle come una “scatoletta di sardine”. Ma le sardine sono uscite dalle scatolette o forse non ci sono mai entrate, fatto stà che in ogni città dove Salvini si presenta, le sardine scendono in piazza, tantissime, silenziose e pacifiche, stanno diventando sempre di più, con un’ età inizialmente dai venti ai trent’anni, ma ora, sembra che nelle piazze si comincino a vedere sardine attempate, dai 30 a 60 anni. Salvini farebbe bene a preoccuparsi? E se stavolta fosse veramente una rivoluzione sociale? Questo potrebbe minare le basi del sistema partitico e clientelare dove sono sempre gli stessi a spartirsi le fette di potere per non dire peggio? Al momento restiamo alla finestra a guardare, con una sola speranza: che le piazze non diventino luogo di violenze e di odio sociale come avvenne negli anni settanta, lasciando a terra giovani vite, ingenuamente votate ad una ideologia piuttosto che ad un’altra.

 

GDP


Cerca nel giornale

Forbes riprende le nostre denunce sui rifiuti scomparsi

The EU's Borders And Stability Are At Risk

Articoli consigliati

L'INCHIESTA RIFIUTI SUI MEDIA EUROPEI

SYRILIFOTELEGRAPH.MK
  

ANCHE IN GRECIA TROVA ENORME RISALTO LA NOTIZIA DEI 1300 CONTAINERS SCOMPARSI

Guarda la prima pagina della CNN in lingua greca

"

 

CONTAINER SCOMPARSI, ANCHE IN GRECIA SI PARLA DELL'INCHIESTA

LINK AL SITO

"


L'INCHIESTA DI PIANETA ITALIA NEWS VIENE RIPRESA ANCHE IN MACEDONIA

Il Telegraf, uno dei web site più importanti del Paese, decide di approfondire le nostre rivelazioni.   

Gestione rifiuti: l'intervista del 2011 a Roberto Saviano

Scienza

Grazie a due nuovi test genetici il tumore non farà più paura

Politica

Europa sotto attacco. Le stragi dell'ISIS nel tempo del ramadam