Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Il cuore di amianto della Campania

 

Lavoratori e cittadini, vittime di una Shoah silenziosa
L’ONA e l’USB lanciano una campagna per la tutela della salute pubblica
Il 25 febbraio si terra’ un Convegno a Napoli, presso l’Antisala dei Baroni del Maschio Angioino, alle ore 15,30

Due giornate, il 18 e il 19 febbraio, per discutere dei piani di bonifica del territorio e delle proposte di prepensionamento e risarcimento messe a disposizione dei lavoratori e delle vittime, nel rispetto della legge regionale n° 10 del 2014 in materia di amianto

Nessuna tutela per i lavoratori e i cittadini vittime dell’amianto e di altri cancerogeni.
Solo l’amianto ha provocato, nel 2016, più di 600 decessi nella Regione Campania. Cento per mesotelioma; 200 per tumore polmonare; 300 per le altre patologie asbesto correlate, tumori del tratto gastro-intestinale, asbestosi, ispessimenti pleurici, eccetera., Migliaia di nuovi malati, mentre sono decine di migliaia i decessi per altri agenti cancerogeni. Insomma,  una tragedia che potrebbe definirsi una vera “Shoah silenziosa”.
In Campania stiamo assistendo a un’epidemia di tumori e di altre patologie degenerative.
Il Registro Mesoteliomi della Regione Campania ha censito 1.139 casi di mesotelioma dal 1993 al 2012, pari al 5,3% del totale nazionale.
A Napoli e in Campania sono state riscontrate 4.300.000 tonnellate di amianto e di materiali contenenti amianto.
Per quanto riguarda le altre criticità ambientali e quindi sanitarie, il quadro è – purtroppo – sotto gli occhi di tutti.
L’Osservatorio Nazionale Amianto e l’USB - Vigili del Fuoco propongono quindi un momento di confronto e discussione con esperti, studiosi e lavoratori, e con le istituzioni che sono state invitate a partecipare.
«È necessario che venga attivata la definitiva bonifica dei siti contaminati a Napoli, come nel resto della Campania, a Bagnoli come presso l’Isochimica di Avellino, per evitare altre esposizioni e patologie e altri lutti e decessi” afferma l’avvocato Ezio Bonanni, Presidente dell’Osservatorio Nazionale sull’Amianto. “È necessario che vengano attivati i programmi di screening su tutta la popolazione, con la diagnosi precoce e le migliori cure e il risarcimento per le vittime e anche la punizione dei colpevoli, che ancora si celano nell’ombra e continuano ad uccidere senza pietà».


Mancate bonifiche, mancanza di procedure in grado di prevenire il rischio (anche e soprattutto per i Vigili del Fuoco impegnati in situazioni a rischio), assenza di screening medici e psicologici, sia per i lavoratori del settore industriale che per gli operatori, che quotidianamente guardano in faccia la morte. Totale assenza di tutele previdenziali: ad esempio, per quanto riguarda i lavoratori appartenenti all’intero comparto sicurezza e deceduti in giovane età, le cui vedove e orfani sono rimasti privi di qualsiasi tutela, accomunati al resto dei lavoratori dei vari settori industriali.  Dalla scoibentazione delle carrozze ferroviarie, alla cantieristica navale, ai vari porti ed ogni altro comparto, nulla e nessuno è risparmiato dalla terribile fibra killer.


Per maggiori informazioni  o ulteriori chiarimenti circa le date e/o  gli orari dei convegni,  potete contattare l’Osservatorio Nazionale Amianto al seguente indirizzo :   Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Cerca nel giornale

Forbes riprende le nostre denunce sui rifiuti scomparsi

The EU's Borders And Stability Are At Risk

Articoli consigliati

L'INCHIESTA RIFIUTI SUI MEDIA EUROPEI

SYRILIFOTELEGRAPH.MK
  

ANCHE IN GRECIA TROVA ENORME RISALTO LA NOTIZIA DEI 1300 CONTAINERS SCOMPARSI

Guarda la prima pagina della CNN in lingua greca

"

 

CONTAINER SCOMPARSI, ANCHE IN GRECIA SI PARLA DELL'INCHIESTA

LINK AL SITO

"


L'INCHIESTA DI PIANETA ITALIA NEWS VIENE RIPRESA ANCHE IN MACEDONIA

Il Telegraf, uno dei web site più importanti del Paese, decide di approfondire le nostre rivelazioni.   

Gestione rifiuti: l'intervista del 2011 a Roberto Saviano

Ultime news

Giovedì, 27 Aprile 2017
25 aprile, il dovere della memoria
Giovedì, 27 Aprile 2017
Alitalia, ultimo atto

Scienza

Grazie a due nuovi test genetici il tumore non farà più paura

Politica

Europa sotto attacco. Le stragi dell'ISIS nel tempo del ramadam