IL MINISTRO ALFANO IN GUINEA: PRESTO L’AMBASCIATA A CONAKRY

Dopo quasi dieci anni di rottura, la cooperazione guineo-italiana riprende con forza.

Video - foto

Il capo della diplomazia italiana Angelino Alfano è arrivato a Conakry, accompagnato da sua moglie e da una forte delegazione. L'obiettivo della sua visita s'inscrive nel quadro del rafforzamento dei legami di cooperazione tra i due paesi. Dopo un breve colloquio all'aeroporto di Conakry, la delegazione si è scissa in due: il gruppo del capo della diplomazia italiana si è recato presso il Ministero degli affari esteri e quello della sua consorte si è recato dalla First Lady di Chili. Per circa trenta minuti le due donne si sono intrattenute sulle questioni legate all'appoggio delle fasce deboli e vulnerabili del paese.

<<L'Italia rimane vicina a questo paese che amiamo enormemente, la Guinea ci sta a cuore, dobbiamo sviluppare insieme delle attività in modo da proteggere le popolazioni più deboli...>> Tiziana, Alfano e Hadja Djene Condé stanno progettando diverse altre azioni nel futuro, per il bene dei due paesi. Ci saranno grandi dei progetti che la Guinea senza dubbio vorrà intraprendere e l'Italia sarà al suo fianco. L' Italia è venuta per assistere ancora una volta, e per offrire il suo aiuto come già ha fatto a questo paese in momenti di sofferenza. Il diplomatico italiano ha poi preso parte ad un pranzo al Palazzo Sékhoutouréya con il Presidente della Repubblica. L'ultima tappa della sua tournée è stata il Centro DREAM, un centro italiano che assiste i malati di HIV.


Cerca nel giornale

Forbes riprende le nostre denunce sui rifiuti scomparsi

The EU's Borders And Stability Are At Risk

Articoli consigliati

L'INCHIESTA RIFIUTI SUI MEDIA EUROPEI

SYRILIFOTELEGRAPH.MK
  

ANCHE IN GRECIA TROVA ENORME RISALTO LA NOTIZIA DEI 1300 CONTAINERS SCOMPARSI

Guarda la prima pagina della CNN in lingua greca

"

 

CONTAINER SCOMPARSI, ANCHE IN GRECIA SI PARLA DELL'INCHIESTA

LINK AL SITO

"


L'INCHIESTA DI PIANETA ITALIA NEWS VIENE RIPRESA ANCHE IN MACEDONIA

Il Telegraf, uno dei web site più importanti del Paese, decide di approfondire le nostre rivelazioni.   

Gestione rifiuti: l'intervista del 2011 a Roberto Saviano

Scienza

Grazie a due nuovi test genetici il tumore non farà più paura

Politica

Europa sotto attacco. Le stragi dell'ISIS nel tempo del ramadam