Lo Spazio continua a far sognare : scoperto un  nuovo pianeta

 

Un nuovo pianeta  è stato identificato grazie al telescopio spaziale Hubble gestito dalla Nasa e dall’Agenzia Spaziale Europea.
Molto simile alla Terra, ma grande ben dieci volte in più e  distante da questa 8 milioni di anni luce, il nuovo pianeta rappresenta una delle ultime e più sorprendenti scoperte.
Posizionato al centro della Via Lattea ed orbitante intorno al sole, ha una struttura similare a quella di Saturno.
In realtà, questo “nuovo mondo” fu già “avvistato” nel 2007 ma solo oggi - grazie alle nuove tecnologie - è stato possibile avere la certezza che si trattasse di un unico pianeta e non di due, come si ipotizzava all’inizio.
Lo spazio ha da sempre affascinato l’uomo. Nel corso dei millenni diverse civiltà hanno osservato con grande interesse i cambiamenti del nostro universo.
Eclissi lunari e solari erano alla base degli studi di antichi popoli come gli aztechi, i cinesi, gli indiani e gli arabi, servendosi di questi eventi  per determinare il calendario solare.
Se oggi la scienza è in grado di fare scoperte come queste lo si deve ai due grandi precursori, Ipparco e Tolomeo, ed  alla scoperta del telescopio ad opera di Galileo Galilei.
Per gli amanti dello spazio e per chiunque abbia voglia di  restare aggiornato sull’affascinante mondo dell’universo c’è una data importante da annotare: nel 2024 partirà la nuova missione spaziale europea “Plato” che sicuramente ci mostrerà altre e più grandi scoperte.
L’Universo, a quanto pare, non è più un mondo misterioso e presto sarà possibile “viaggiare” e raggiungere mete fino ad ora solo immaginate nei libri di fantascienza.
Per gli appassionati, quindi,  occhi puntati al cielo: qualcosa di straordinario accadrà…


Cerca nel giornale

Articoli consigliati

Ultime news

Scienza

Grazie a due nuovi test genetici il tumore non farà più paura

Politica

Europa sotto attacco. Le stragi dell'ISIS nel tempo del ramadam